14 gennaio 2009

Mala Educacion

Il seguente post contiene poche parolacce. Ho cercato di metterne di più, ma non ci sono riuscito.


Detto
(pensato)

"Vuoi assaggiare un po' di mostarda?"
"No, signora, la ringrazio davvero ma sono sazio. Era tutto ottimo!
(se tocco anche una briciola di pane esplodo)

"Ma questa qui la facciamo noi in casa! Davvero non la vuoi assaggiare?"
"Davvero, sono a posto così"
(fatta in casa? quindi se non la assaggio finisce che si offende...)

"ma dai, non l'hai mai assaggiata una cosa così"
"Guardi, davvero non ce la faccio..."
(Ma che ne sai tu di quello che ho assaggiato?)

"E i cantucci? abbiamo quelli buoni, col vin santo"
"Uh, no guardi, a me non piacciono nemmeno e poi sono davvero sazio"
(I cantucci no! non li reggo!!!)

"Eh si si perché non hai mai assaggiato i miei, adesso te li porto... dove ho messo il vin santo?"
"Ma no signora, lasci..."
(mi fanno CAGARE i tuoi cantucci, non ti azzardare a portarli qui davanti)

"no no ecco qui, quale vuoi, un passito? no, meglio questo qui sfuso che fa un amico dello zio del pastore di Pisciacavolo, devi sentirlo! Allora quale vuoi?"
"No, guardi, non bevo proprio: devo guidare"
(ti ho detto di NO razza di tramoggia umana! NO! NOOOO! NON LO VOGLIO il vino di Pisciacavolo!!! Ho detto NO!)

"Ma i cantucci senza vin santo... certo che voi giovani d'oggi non sapete proprio cosa è buono"
"Veramente preferirei saltare anche i cantucci... non mi piacciono, davvero, e sono sazio! Era tutto ottimo, ma non ci sta più neanche una briciola"
(Ma cosa cazzo insisti a offrirmi roba, ho detto NO! NON sei GENTILE, lo fai solo per far vedere quanto sei brava e quanta cazzo di roba cucini. I cantucci MI FANNO CAGARE!)

"va bene, anche se [borbottio]"
*sorriso*
(che cazzo fai l'offesa?!? Non sono qua per trangugiare tutto il quintale di lardo che produci! Se ti dico NO, è NO! perché me lo chiedi venti volte?)

*torna con un pacchetto di cantucci*
*espressione confusa*
(legalizzazione dell'omicidio ORA!)

"Ecco, portateli via, così li mangio quando hai appetito. Non hai mai mangiato niente di così buono, qui non si trovano, ce li facciamo portare apposta da Bellimbruzzo Sottoilponte"
"grazie"
(Ah, è per quello che fanno così cagare?!? Dove devo firmare per sganciare un ordigno a frammentazione sopra il municipio di Bellimbusto l'Impotente?)

"Ah aspetta, il vin santo! Te lo travaso nella bottiglia apposta"
"no, lei è stata troppo gentile, lo conservi per quando torno"
(Se mi dai un oggetto che contiene liquido giuro che lo infilo via clistere al vostro gatto di marmo pesante 100chili, che gli fa solo bene)
...
In auto.
"Hai visto che simpatica mia madre?"
"Si molto"
(buon per te che hai una bella faccia e un bel culo...)

5 commenti:

calendula / trattalia ha detto...

ho avuto molte storie .... una delle più belle è stata sicuramente quella con un bellissimo ragazzo americano orfano di entrambe i genitori.....che meraviglia............

Tyreal ha detto...

uh addirittura... no dai, conosco genitori amabili, solo non sopporto una certa cultura del "vuoi?" a tutti i costi.

ShadowRider ha detto...

Dovrei farti incontrare i genitori della mia compagna, il caro paparino in particolare...stai tranquillo che dopo rivaluti alla grande...

Colei che... ha detto...

Concordo con ShadowRider: c'è di peggio! :P La prossima volta... calma zen. Rispondi direttamente che non puoi farti entrare più nulla nello stomaco, ma che se te ne incarta un pò porteresti volentieri a casa. Risultato: durata del dialogo con la tipa ridotto ad un decimo, la tipa dal bel culo sarà sbalordita dal tuo saper fare. Il che aiuta sempre. :P

Tyreal ha detto...

Voi due non avete idea di cosa possa fare una mamma calabrese ;)